Enoteca le marne
foglia vite foglia vite
MUSTELA

MUSTELA


Moscato d'Asti docg

Le birre

Le birre


Birre artigianali, di puro malto, a "rifermentazione naturale in bottiglia", prodotte col tradizionale metodo "ad alta fermentazione", non filtrate e non pastorizzate.

LA GANGHIJA

LA GANGHIJA


Treiso (Cn)

top corpo

Rubrica

 

Gli eventi

 

  • Vino e dintorni

     

    Vino e dintorni

    02/02/2018

    Si tratta di 5 incontri sul “VINO E DINTORNI” a partire da lunedì 19 febbraio,per cinque lunedì consecutivi, saremo alla Locanda La Posta a Marene, nella nuova sala. In questo ciclo di incontri, con l’aiuto di sommelliers, produttori di vi...

  • Serate di degustazione

     

    Serate di degustazione

    27/01/2016

    La Vineria IL ROMA di Savigliano, in collaborazione con l’Enoteca LE MARNE, organizza cinque serate dedicate al vino, nelle sue differenti sfaccettature, a partire da lunedì 8 febbraio fino lunedì 7 marzo compreso. Cinque lunedì in cui ai ...

  • Corso di degustazione dedicato al vino

     

    Corso di degustazione dedicato al vino

    03/02/2015

    Curiosità, formazione professionale, passione, forse fenomeno di moda. Quale sia il motivo, l’interesse per il vino continua ad essere crescente. In cinque serate intendiamo portarvi ad apprezzare ancor di più questo tipo di bevanda che ha...

gli eventi
chi siamo

 

Chi siamo

Più di dieci anni di “Le Marne”

Ci piace partire col ricordare il perché della scelta fatta a suo tempo sul nome del locale e col ribadire come sia ancora oggi il punto di partenza, il riferimento delle nostre attività.

 

ombra

 

leggi
prodotto Ramandolo

 

Ramandolo

26/04/2019

RAMANDOLO

Prima DOCG della regione, il Ramandolo è prodotto con uve di Verduzzo friulano coltivate in una piccola zona dei Colli Orientali del Friuli. Vitigno antichissimo, era già presente nella lista dei vini serviti a papa Gregorio XII in occasione del Concilio del 1409. I vigneti sono posizionati e coltivati al sole sulle dolci colline friulane, nella zona compresa fra il comune di Nimis e quello di Tarcento, terra di Celti e Longobardi.
Il Ramandolo è ottenuto da scelte uve omonime lasciate leggermente appassire e pigiadiraspate, il cui mosto ha fermentato per diversi giorni tini d’acciaio inox a temperatura controllata. Dopo la svinatura il vino matura per mesi in botti d’acciaio, e affina alcuni mesi bottiglia.
Si presenta con un colore giallo dorato intenso, con sentori delicati e caratteristici che ricordano l’acacia, il mandorlo e il pesco in fiore, col miele e la cera d’api; In bocca è dolce ma fresco e sapido, caldo, di piena ma equilibrata struttura, con piacevole vena tannica, di buona persistenza, con gradevole fondo dolce-sapido che lascia la bocca pulita. Retrogusto: vena dolce e sapida e note floreali e fruttate.
Il Ramandolo è un classico vino da meditazione, si sposa bene a inizio pasto con prosciutto crudo, patè de foie gras, ottimo con formaggi stagionati ed erborinati, gubana (dolce friulano) e pasticceria secca.


RAMANDOLO – Cantina Anna Berra – Nimis (UD)

 


prodotto Tignanello

 

Tignanello

13/04/2019

TIGNANELLO

La Famiglia Antinori si dedica alla produzione vitivinicola da più di seicento anni. I suoi vini si distinguono per una produzione tecnicamente ineccepibile e qualitativamente eccellente. Nato dall'intuizione del famoso enologo Giacomo Tachis, il Tignanello è un vero e proprio mito, un rosso che ha fatto la storia del vino italiano. Il primo Sangiovese ad essere affinato in barrique, il primo vino moderno assemblato con varietà non tradizionali, tra i primi rossi del Chianti a non comprendere nel suo assemblaggio uve bianche. Una pietra miliare che anno dopo anno continua a stupire gli appassionati di tutto il mondo. Prodotto da un’attenta selezione di sangiovese, oltre l’80%, cabernet sauvignon e cabernet franc, dopo una maturazione in barrique di 12 mesi circa, riposa in bottiglia per un ulteriore anno di affinamento.
Rosso rubino intenso con riflessi violacei. Al naso è maturo, con note di frutta scura e sottofondo fresco nel finale; predomina la polpa di prugna insieme a sentori di ciliegia, andando con progressione ed equilibrio verso note di liquirizia e menta. Al gusto ha prontezza e disponibilità, è ricco e armonioso. Ottimo al palato, grazie all’acidità e alla strutturata morbidezza dei tannini. Il retrogusto è ricco, sapido e caratterizzato da una dolce persistenza.
A tutto pasto, il Tignanello si esalta con ricchi piatti a base di carne, arrosti e brasati anche a base di selvaggina.


TIGNANELLO – Marchesi Antinori – San Casciano Val di Pesa (FI)

 


prodotto Arquebuse

 

Arquebuse

06/04/2019

ARQUEBUSE

La storia del liquore d'Arquebuse parte da lontano, ricerche storiche datano le menzioni dell'erba spontanea e del liquore d'arquebuse già nel XVII secolo, lavorate dei monaci francesi nella zona montana ai confini col l'Italia, che ne ricavavano un liquore dalle importanti proprietà digestive, mentre le foglie fresche venivano usate per curare e cicatrizzare le ferite dei soldati (causate dall'archibugio, antico fucile caricato a polvere e pallini di piombo). L'infuso in acqua delle foglie di Arquebuse era invece usato per curare i disturbi ginecologici femminili. Nel tempo di ricette ne sono nate tante ma la vera originale dei monaci resta quella con l'infusione delle foglie e dei fiori di questa pianta.
Nell'800 una delegazione di frati si stabilizza in quel di Carmagnola (To) iniziando lì la produzione dei loro liquori tra i quali l'arquebuse e l'alpestre.
Purtroppo a cavallo della seconda guerra mondiale i frati migrano nuovamente, portando con loro antiche ricette, ma il liquore d'Arquebuse è rimasto nella vita contadina della zona. Oggi la vera pianta di Arquebuse si può dire sia quasi introvabile, con qualche tentativo di replica che però non ha più nè la fattezza nè il profumo di quella di una volta. Così l'industria ha ripiegato su erbe secche o aromi.
Terra del Roero produce un liquore d'Arquebuse fatto con la vera pianta e la antica ricetta, oggi vera chicca per il palato dell'intenditore.
Un tuffo nel passato di una parte del Piemonte, ricca di storia e tradizione.


Liquore d’Arquebuse – Terra del Roero – Baldissero d’Alba (Cn)

 


Inizio45678 di 87

 

Enoteca le marne

Enoteca LE MARNE - Via Tapparelli, 6 - 12038 SAVIGLIANO (CN)

Tel: 0172-713053 - Fax: 0172-713053 - info@lemarne.it

Privacy | Sito creato da etinet.it

 

worketin facebook

Follow us

 

shooppi

Puoi acquistare i nostri prodotti online su: